lunedì 23 marzo 2020

[Profumo di spot] episodio 35 "La zingara chanelliana e altre storie"

Profumo di spot episodio 35


Giornate difficili, per tutti gli italiani e specialmente per noi lombardi. Non sono solita commentare i fatti di cronaca o attualità su queste pagine o sui canali social, ma è inevitabile che, quando una cosa ti tocca da vicino, finisci per sentirti coinvolto e cercare il conforto degli altri.

E poi non si può nemmeno fare finta di niente e curare uno spazio frivolo come se niente fosse.

Comunque, nonostante sia abbastanza disperata (non vi nascondo ieri di aver pianto), ho deciso di dare il buon esempio e di contrastare la tristezza facendo la cosa che mi riesce meglio, ossia la buffona :D

È un po' che non si commenta insieme gli spot pubblicitari dei profumi, ma devo dire che ultimamente non mi è parso di vedere nulla di particolarmente eclatante, a parte due perle che andrò a mostrarvi, una in questo post, e l'altra nel prossimo:






Dovete sapere che la Maison Chanel negli ultimi tempi ha ampliato il reparto creativo, dotandosi di SCENEGGIATORI DALLE MENTI ECCELSE. Questi sfornano uno spot dietro l'altro, calcando festività e fenomeni di costume come non ci fosse un domani.

Leggi: un'allegra brigata appena uscita dall'osteria che sfrutta i palinsesti televisivi di oggi e domani per pubblicizzare i loro profumini :D

Le prime avvisaglie le avevamo avute nel periodo natalizio, quando ai creativi della maison è saltato in mente di riportare in auge un grande classico della tv anni '80 e '90, ossia la cartomante. Per i millenials all'ascolto, e per chi ha la memoria corta, dovete sapere che in quei decenni predire il futuro in tv era cosa all'ordine del giorno, e nelle tv locali era frequente imbattersi in qualche mago.

A metà anni '90, addirittura, i tarocchi si fecero quiz, e per anni ci siamo dovuti sorbire la Zingara che ci profetizzva sciagure a suon di Luna Nera...



Rendendo omaggio a questo stralcio di tv vintage, gli scenggiatori Chanel hanno concepito una Cloris Brosca post-moderna, con un look a metà strada tra una bambola di porcellana e Mariangela Fantozzi :D


La nostra zingara versione 2020 guarda attentamente dentro una palla di vetro con dentro il logo a doppia "C", biascicando nella sua madrelingua con fare cospiratorio:

Je vois...
Je vois...
Je vois...
Je vois.. (ma solo a me sembra che faccia un rutto ogni volta che dice "Je vois"?)

Dopodiché, parte il delirio.

Quest-ce que c'est ça??
Non mais je rêve!
Mon chiffre porte bonheur!
N.5
C'est dingue, je n'en reviens pas! (e capirai, hai visto un profumo!)
Mon parfum favori.
Mais c'est geniaaaal!

Non traduco, tanto c'è poco da dire, in pratica è la versione francese di Aldo Baglio quando dice "MIII, NON CI POSSO CREDEEEREEE"  :D


Fatto sta che la nostra veggente francofona monta stile UOMO VITRUVIANO su una bottiglia di Chanel N.5 e si inebria del suo profumo.

Musica inquietante in sottofondo e risatina malefica finale.
Fine dello spot.

Voi ci avete capito qualcosa?? Io no :D
Intanto mi chiedo come si possa essere così entusiasti di un profumo che ha circa 80 ANNI e, quanto alla fragranza, li dimostra tutti :D
Ma ovviamente si tratta del mio gusto personale e non voglio che tutte le N.5 lovers mi tirino i pomodori :D

Più che altro: ma c'è bisogno di essere così entusiasti?? E che razza di veggente è se come futuro ci predice un profumo??

Cioè, fatemi capire, significa che nelle prossime settimane sentiremo un profumo nell'aria che ci libererà dall'emergenza sanitaria??
Ok, la smetto. Se però dovesse essere così spero solo che l'aria non sappia di Chanel N.5 :)

Voi cosa ne pensate?? Al prossimo spot!

6 commenti:

  1. Ma scusa, tra l'altro non si sente anche un campionamento di... boh... una canzone della Ferreri? cercavo un mare calmo...
    Su Mariangela Fantozzi e la Zingara sono morto XD

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mmmm ad "amore e Capoeira" non ci avevo pensato!Il cappellino mi ricordava troppo Mariangela ahahah :D

      Elimina
  2. graficamente lo spot mi piace molto ma il testo o le frasi in francese..anche no!

    RispondiElimina
  3. Ciao Saretta! Il momento è difficile e anche io faccio un po' di difficoltà a scrivere, però credo che pubblicare qualcosa di un argomento diverso, come hai fatto con il post, aiuta noi a non essere ossessionate dalle notizie per un pochino di minuti, e anche te per giusto? :) Ps effettivamente questo profumo non è molto moderno, ma sempre tanto pubblicizzato! Un abbraccio forte! Grazie per il post! ^.^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te del commento! Sì guarda almeno si stacca un po' per qualche minuto, se no è veramente dura :( un bacione!

      Elimina

Grazie per il commento!