lunedì 25 febbraio 2019

[Profumo di Spot] episodio 32: "L'ingenuità dell'Homo Profumis Inaffidabilis secondo Paco Rabanne"




Ciao a tutti!!! Con somma gioia vi annuncio che dopo qualche mese oggi torna la rubrica più assurda del blog, siete contenti?? :D Ne è passata di acqua sotto i ponti e tra Natale e San Valentino gli spot pubblicitari di profumi ci hanno regalato altre perle memorabili da commentare a nostro modo. Oggi ho voluto prendere in considerazione quel capolavoro che è lo spot Pure XS di Paco Rabanne.
La prima a comparire è stata la versione maschile (click!), su cui non mi soffermerò perché mi è parsa abbastanza squallida. Voglio dire, ci lamentiamo del comportamento di certi uomini e poi noi facciamo lo stesso col primo belloccio che vediamo?? Che poi, se il belloccio in questione avesse anche un po' di cervello potrei anche capire, ma non mi sembra il caso di 'sto ricciolino qui, quindi possiamo anche andare oltre :D

Decisamente diversa la questione nella versione femminile dello spot, dove il sig. Paco Rabanne si diverte a mostrarci un'inedita versione del noto Homo Profumis Inaffidabilis che ci appare come piuttosto ingenuo e spesso vittima di noi donnine... Vediamo lo spot:



Allora... sulle note di "L'amour est un oiseau rebelle" della Carmen una Barbie castana si aggira con aria furbetta per le stanze di una villa/castello. Apro una parentesi: se vi ricordate negli anni '80 la stessa aria faceva da colonna sonora a delle desperate housewives che pulivano i pavimenti con Ajax... ah, come cambiano i tempi! :D
Dicevamo. La Barbie si aggira con aria da furbetta, marcata stretta da un codazzo di bellocci in smoking. La location è estremamente INQUIETANTE. Pare un mash-up tra il castello di Harry Potter e una tomba a prova di ladro o_O Vediamo nel dettaglio:

-Barbie spunta fuori da una specie di GABBIA DEI LEONI. Poi dicono che sono gli uomini a essere pericolosi :D Con passo sicuro sventola la borsetta a mo' di esca e fa uscire Belloccio Num 1. Che vola giù da una botola grazie all'intervento di Belloccio Num.2 che letteralmente decapita un puttino di marmo facendo aprire la voragine. E fuori uno :D

-Barbie a questo punto per gratitudine molla la borsetta a Belloccio Num. 2. Che, giustamente, non si accontenta. Barbie quindi fa per levarsi un orecchino mentre sale le scale. Il problema è che lui è convinto di interpretare il remake di Cenerentola e la segue. Ma lei ovviamente non perde la scarpetta e lui scivola come una pera cotta giù dalla scala, MISTERIOSAMENTE trasformata in piano inclinato. Ok, niente mistero, si tratta di Belloccio Num. 3 che si è messo ad armeggiare con un quadro. E fuori due :D

-Belloccio Num. 3 si prende come premio l'orecchino. E viene immediatamente fatto sparire da Belloccio Num. 4 che lo SPINGE DENTRO UNA LIBRERIA. E fuori tre :D

-È rimasto solo Belloccio Num. 4 e Barbie pensa di fargli cosa gradita strappandosi un lembo del vestito (che è CHIARAMENTE FATTO DI DOMOPAK) e lanciandoglielo come una nocciolina a una scimmia. Preferisco non commentare :P All'improvviso appare Belloccio Num. 5 che, con colpo da maestro, taglia una corda e fa cascare 8 QUINTALI DI LAMPADARIO DI CRISTALLO sopra la suddetta scimmia. E fuori quattro :D

Finito qui?? Vi piacerebbe :D Barbie si dirige con passo sicuro nelle sue stanze e, prima di chiudere la porta, si toglie quel che resta del Domopak. Dopodiché si spruzza litri e litri di Pure XS mentre Belloccio Num. 5 e tutti gli altri bellocci straordinariamente rimasti incolumi (non vedevo un miracolo simile dai tempi de La Fabbrica di Cioccolato quando il bambino grasso è stato risucchiato nella condotta della cascata :D ). Barbie per non fare torto a nessuno gli spruzza il Pure XS attraverso la serratura. Direttamente negli occhi, tipo spray al peperoncino.

E fuori tutti :D

Sguardo poco rassicurante della Barbie.
Pure XS. The new feminine fragrance by Paco Rabanne.

E una boccetta di profumo che, gruppo del Laocconte scansati proprio.


Secondo me Paco Rabanne ha sponsorizzato una Pubblicità Progresso a tutela dell'Homo Profumis Inaffidabilis, altrimenti non si spiega :D No perché va bene che solitamente l'Homo è dotato di scarsa intelligenza (il ricciolino della versione maschile dello spot ne è un classico esempio). Ma da qui ad approfittarsene così ce ne corre...
Morale della favola: 1) mai fidarsi delle Barbie vestite di Domopak; 2) portatevi sempre dietro una boccetta di Pure XS che, a quanto pare, può fungere anche da spray urticante; 3) in caso di pericolo potete sempre scappare nel deserto a sotterrare monili come Johnny Depp nello spot di Sauvage. Lì le Barbie non vi seguiranno mai per effetti indesiderati causati dal sole cocente sul Domopak :D

Voi cosa ne pensate?? Arrivederci al prossimo spot!

10 commenti:

  1. Ma chi è l'idiota che si lascia conquistare da una pubblicità come questa tanti da correre a comprare il profumo? Lo so, lo so...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ihihihih :D Ma almeno è buono il profumo?? Non mi è ancora capitato di sentirlo...

      Elimina
    2. Urge giro in profumeria! :D

      Elimina
  2. Mi fa troppo ridere che questa a casa sua abbia appunto una gabbia, una serie di trappole che manco in Mamma ho perso l'aereo e tutti questi bellocci che si aggirano furtivi. Ed il tutto dovrebbe avere una qualche logica nella mente del creatore del video XD

    RispondiElimina
  3. Ma sai che ho semrpe sentito la musica di questo spot, con tutti i rumori, ma non l'avevo mai visto? :o
    Insomma, si vuole lasciar intendere che lei sa come tenere a bada la gente? Boh XD

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah, sicuramente a modo suo li tiene tutti in riga! :D

      Elimina
  4. mi mancavano questi post!!! sinceramente questo spot non mi piace molto sia nella versione maschile che femminile..preferivo l'altro dedicato al profumo 1 million!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. One Million mi manca, mi metto subito all'opera per la prossima puntata! :)

      Elimina

Grazie per il commento!