venerdì 15 novembre 2013

Helan-Acqua Tonica Riequilibrante

Ciao a tutte!! Oggi vorrei parlarvi di un tonico della Helan, che mi stava piacendo finché... Ma procediamo con ordine. Il prodotto in questione è l'Acqua Tonica Riequilibrante con Hamamelis, Ratania e Rosa Pallida.

fonte


Avevo acquistato questo prodotto la scorsa estate durante una spedizione da Natura Sì (quì il post haul) perché ero alla ricerca di un tonico dal buon inci, visto che per tanto tempo ho usato la celeberrima Acqua di Rose della Robert's, che dal quel punto di vista è abbastanza inguardabile. Ne volevo inoltre trovare uno che fosse ANALCOLICO (quì scatta la critica: possibile che la maggior parte dei tonici eco-bio contengano alcool??), e questo sembrava proprio fare al caso mio.
La Helan propone 4 linee viso, a seconda del tipo di pelle, e questo fa parte della linea 1 dedicata alla pelle normale e mista e contrassegnata dal colore verde del packaging.
A proprosito di quest'ultimo, è elegantissimo, una bella bottiglietta di vetro con meccanismo "a spruzzo", contenente 125ml di prodotto.
Il tonico promette, come dice il nome, di riequilibrare la pelle svolgendo una leggera azione astringente e minimizzando i pori dilatati, grazie all'azione congiunta degli estratti delle piante.
Insomma le premesse ci sono tutte, e per un po' mi è abbastanza piaciuto: odore gradevole, sensazione di pelle fresca e pulita. I pori meno dilatati non li ho visti, ma tanto sul mio nasino non c'è prodotto astringente che tenga. E poi in fin dei conti è un tonico, mica il prodotto dei miracoli.
Stavo per scrivere una recensione positiva, ma l'altro giorno Patty di Pink Lipstick mi ha messo un dubbio sugli inci non così bio della Helan (furba io che non l'ho guardato prima), così sono andata a controllare. lo potete consultare quì ... non è malissimo, ma mi sarei aspettata qualcosa di meglio, un po' di pallini rossi ci sono e anche ai primi posti. Diciamo che ci sono rimasta un po' male. Ora, il prodotto in questione è valido, e non mi sento di bocciarlo totalmente perché in fin dei conti fa il suo lavoro, però non credo lo riacquisterò. Voi lo avete provato?
Ciao, buon weekend! ^_^

33 commenti:

  1. Io resto fedele (quando ricordo di usarlo chiaramente) al mio tonico camomilla (ma anche tè verde) e aceto di mele homemade. Favoloso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ery mi devi dare la ricetta, mi incuriosisce!! :)

      Elimina
  2. Da qualche tempo a questa parte sono piuttosto pigra per quanto riguarda il tonico. Le poche volte che mi ricordo uso l'acqua termale di avene. Questo non l'ho mai provato, ma io sceglierei uno lenitivo perché tendo a farne uso dopo la maschera :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda forse l'acqua termale è la scelta più azzeccata se si vuole un tonico analcolico, mi hai dato una bella idea!

      Elimina
  3. io ho acquistato qualche prodotto Helan ( anni fa ) però non rimasi particolarmente colpita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io oltre a questo avevo provato una crema anni fa, ma neanche quella mi era piaciuta molto!

      Elimina
  4. Io sto utilizzando il tonico di Lush al tea tree e mi sto trovando così bene che penso che per il momento non lo cambierò!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da Lush è un sacco che non vado; i suoi tinici non li ho mai provati ma ne parlano tutti bene!

      Elimina
  5. sai che io sono in una fase in cui comprerei solo tonici??? mi piacciono troppo!!!! *.*
    peccato per l'inci, per un prodotto bio non è il massimo!!! :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì?? Ti :)dirò, non è uno dei miei prodotti favoriti, però nella beauty routine non può mancare

      Elimina
  6. tranquilla anch'io pensavo che la helan facesse solo cose verdi, ci rimasi male anch'io xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, bisogna sempre stare attenti, spesso le apparenze ingannano!

      Elimina
  7. Ciao Sara
    si la Helan è tutto tranna che eco.bio, qualche schifezza ogni tanto ce la mette dentro, se avessi visto l'inci di questo tonico non l'avrei acquistato perchè il disodium edta è una cosa tossica per la fauna ittica....quindi se lo potevano tenere, si sono un'integralista convinta sui prodotti corpo viso. Baci buona giornata Alex

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alex lo so, tu sicuramente ne sai più di me in fatto di inci, io mi limito a guardare il colore dei pallini! :D

      Elimina
  8. Non l'ho mai provato fatina, della Helan vorrei provare (ormai da anni...aiuto!) la crema per il viso all'argilla bianca, a questo punto prima mi guardo per bene l'inci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' quella della linea 3 con la confezione gialla, giusto? Se non sbaglio l'avevo provata anni fa, sull'inci non ti so dire molto perché all'epoca non stavo a guardarlo, però il prodotto in sè non mi aveva soddisfatto molto. Aveva un buon profumo però, quello sì!

      Elimina
    2. Esatto fatina, proprio lei! Ok, a questo punto ci penso 100 volte prima di comprarla, se non ti aveva entusiasmata direi che si può trovare di meglio!

      Elimina
  9. Ciao tesoro!!
    grazie x avermi citata, questo tonico lo acquistai (e terminai) anch'io!!
    E' stato proprio lui a farmi scattare la scintilla di controllare gli inci della Helan!!!!! grrrrr
    E' un tonico, sulla mia pelle, senza lode e senza infamia... prodotto boh
    Ho sempre scritto e detto che non sono una da tonico, posso farmi anni e anni senza comprarne uno... ma l'altra sera mi son fatta il tonico al tè nero, aceto di mele e aloe vera e mi sta STRA STRA PIACENDO!!!
    wowwww *_*
    un bacione stella!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi devi dare la ricetta, è difficile da fare?? Sono un po' imbranata con lo spignatto ^_^

      Elimina
    2. nooo è semplicissimo!!! giro il video in settimana!! :-)

      Elimina
  10. ç_ç Qui non c'è nessun NaturaSì, ci farei volentieri una capatina!
    Io sto usando l'acqua miscellare auchan come tonico: certo, non è bio ma sinceramente dall'Auchan mi sarei aspettata una ciofeca! :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'acqua micellare la uso solo per struccarmi, non come tonico. Certo, da un prodotto "da supermercato" ci si aspetta quasi sempre una fregatura, invece spesso si rimane piacevolmente sorpresi :)

      Elimina
  11. hehehe!Che fragatura, certo che da un prodotto venduto da Natura si uno si aspetterebbe una certa cura dell'Inci...e invece...zacchete, fregatura dietro l'angolo!
    Pensa fosse stato anche un cattivo prodotto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, ci sono rimasta male proprio perché era venduto da Natura Sì, da un negozio del genere mi sarei aspettata un po' più di serietà!

      Elimina
  12. Mai provato ma devo dire che non sono così attenta all'Inci....dovrei probabilmente ma per il momento ho la casa piena di cosmetici da terminare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ihih, quella credo sia una situazione comune un po' a tutte! ^_^

      Elimina
  13. Bisogna stare troppo ttente cavolo tra le erboristerie e natuaa si e controllare sempre uff uff

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le erboristerie soprattutto tengono prodotti che tanto verdi non sono!

      Elimina
  14. proprio in questi giorni sono alla ricerca del tonico perfetto uhm hai ragione cmq bisogna sempre controllare bene un bacione tesoro ciauuuuuu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tonico perfetto ancora non l'ho trovato nemmeno io, se ti capita di provare qualcosa di valido me lo dici? :)

      Elimina
  15. Avevo provato tutta una serie di campioncini, ma questo tonico no, io devo ammettere che non sono attentissima agli inci quindi se è delicato e funziona potrebbe piacermi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non sei particolarmente attenta agli inci allora potrei consigliartelo, perché come ho già detto fa il suo dovere senza essere un prodotto miracoloso :)

      Elimina
  16. non ho provato il tonico in questione ma l'anno scorso a natale mi hanno regalato una confezione regalo con 5-6 prodotti helan e rimasi sconvolta dagli inci :-(

    RispondiElimina

Grazie per il commento!