venerdì 10 marzo 2017

Profumo di spot #15




Ciao a tutte amiche fatine, eccoci arrivate all'appuntamento col cineforum mensile sugli spot dei profumi ^_^ Per il mese di Marzo ho voluto proporvi una versione vintage della rubrica e farvi fare un tuffo nel passato, precisamente nei primi anni '90, alzi la mano chi di voi c'era :D
Lo spot che ci terrà compagnia oggi è quello del Deodorante Malizia, non propriamente un profumo, ma per stavolta ci accontentiamo. Ad ogni modo ci troviamo di fronte ad un'operazione nostalgia coi fiocchi :)
Bene, procediamo con la visione...





Era l'epoca in cui Beverly Hills 90210 impazzava e per noi fanciulle l'unico problema era stabilire chi fosse più bello tra Brandon e Dylan. A proposito, voi da che parte stavate?? :D
Musichetta accattivante. In una specie di villa di Barbie una Kelly Taylor nostrana si è appena fatta la doccia e passeggia con aria sognante in balcone. Con indosso una VESTAGLIA DI SETA, perché l'accappatoio di spugna faceva troppo cheap :D

"Remercie mon chère" o qualunque frase in francese dica lo speaker (voi capite cosa dice??).

Malizia, profumo d'intesa... Prego notare, che sulla parola "intesa" Kelly si toglie la vestaglia rimanendo con un body di pizzo che se lo vedessero le fanciulle del giorno d'oggi direbbero che è da nonna :P
E comunque apro una parentesi sulla POSTAZIONE MAKEUP DELLA SIGNORINA, E voi youtuber che pensate che la CASSETTIERA DELL'IKEA sia la quintessenza dell'arredo. Tsè, principianti :D

"Anche lei usa il nuovo deodorante Malizia Freschezza" e lei se lo contempla e se lo coccola manco fosse un gattino o_O

"Così delicato, così fresco,..."
Ma passiamo alla DIMOSTRAZIONE PRATICA su come applicare il prodotto. Ma cosa ci vuole, è un deodorante, direte voi. Una spruzzatina sotto le ascelle e via.
E invece no, lei se lo spruzza in dosi abbondanti pure sul decolleté. Giusto perché il buco dell'ozono all'epoca andava allargato  perché trattavasi del profumo d'intesa quindi era meglio abbondare con le dosi :D

"...così...naturale!" ci dice lei ammiccando. Ah, bei tempi quelli in cui i SALI DI ALLUMINIO vagavano indisturbati sulle etichette dei nostri cosmetici e la parola INCI era a noi sconosciuta :D

"E per lui Malizia Uomo" e qui ci introducono il protagonista maschile, che noi per comodità chiameremo Ken Lupo di Mare dato che vive in uno yacht, probabilmente gli conviene per non pagare le tasse :D Ad ogni modo è belloccio :D

"Sempre, l'eau de toilette deodorante".
E mentre pure lui abbonda con le dosi di profumo per le ragioni di cui sopra, vediamo che lei nel frattempo si è cambiata - abbigliamento casual, ché coi soldi che ha può permettersi di passare le sue giornate a non fare una mazza - ed esce di casa SENZA BORSETTA E SENZA MANCO CHIUDERE LA PORTA A CHIAVE. Ladri, cosa sono??

"Eh sì, perché con Malizia nasce sempre un'intesa, visto?" e lei si reca al porto e gli si butta in braccio. Notare l'espressione stranita di lui al minuto 0:24, probabilmente la bionda era tremendamente in anticipo e a quell'ora lui si aspettava qualcun'altro. :D

"Scegli la tua freschezza con Malizia".

Fine dello spot, apriamo il dibattito. Ora, da un'attenta analisi, emergono subito tre cose.
La prima è che quella era un'epoca dorata, e non si tratta di una metafora. La verità è che giravano i soldi. Non si spiega quindi cosa un banale deodorante da supermercato ci faccia in mezzo a tutto quel lusso :D

Seconda cosa, la specie nota HOMO PROFUMIS INAFFIDABILIS non esisteva. Cioè, guardate Ken Lupo di Mare, avrà avuto tanti amanti ma per un appuntamento si profumava eccome. E poi era la bionda ad arrivare in anticipo e non rispettare il suo turno, no? :D

Terza cosa, nei primi anni '90 eravamo tutti un po' primitivi. Nel senso che per cuccare dovevamo puzzare tremendamente. Di deodorante, possibilmente in dosi abbondanti :D

Vi è piaciuto lo spot? Fatemi sapere se vi vanno altre puntate vintage di questa rubrica, un bacione e al prossimo spot! ^_^





14 commenti:

  1. Oddio ho un vaghissimo ricordo di questa pubblicità! Che Trash. Lui praticamente si lava col deodorante XD

    RispondiElimina
  2. Che ricordi!! Ah ah ah! :D Divertente questa rubrica! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La pubblicità dell'epoca fa sempre ridere! :D

      Elimina
  3. Credo che questa musichetta me la ricorderò a vita! Ahahhahah oddio che spot! Mi fai morire dal ridere ogni volta! ^-^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La musichetta ci rimarrà in testa per sempre, è un classico! :D

      Elimina
  4. Che spot e che tempi, anche il look fa ridere! La musichetta e lo slogan restano nella storia per me. Riguardo a Beverly Hills io ero fan di Dylan!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era un'epoca unica!!
      Cavolo io di Brandon, ho sempre preferito i bravi ragazzi! :D

      Elimina
    2. Da ragazzina mi piacevano i belli un pò maledetti forse più nella "finzione" che nella vita reale. Un pò come il dilemma: preferivi Anthony o Terence in Candy Candy? 

      Elimina
    3. Eheheheh, lì la scelta era più difficile :D Contraddico quello che ho appena detto e scelgo Terence ^_^

      Elimina
  5. Renee Simonsen! Lo speaker annuncia il nome della modella dello spot all'inizio *_* oddio, questo spot non me lo ricordavo, fa molto Barbie Malibu!!! Comunque dà da pensare, come siano cambiate le mode e anche il modo di pensare - fortunatamente- più ecosostenibile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ooooohhh, ora è tutto è più chiaro, grazie!! Comunque lo speaker secondo me doveva andare da una logopedista, era praticamente impossibile capire cosa stesse dicendo! :D

      Elimina

Grazie per il commento!