giovedì 30 marzo 2017

Primer viso a confronto: Neve Cosmetics e L'Erbolario ^_^

Ciao a tutte amiche fatine e ben ritrovate con un nuovo post :) Nell'ultimo mese, complice l'innalzarsi delle temperature, ho notato che la base per il trucco non dura più bene, col risultato che mi ritrovo il naso lucido nel giro di poco :P
Se mi seguite da un po' saprete che non ho un buon feeling coi primer viso in generale, ma finora ne ho provati solamente di siliconici, che su di me hanno un terribile effetto rebound, ovvero pelle liscia e perfettamente opaca appena steso il prodotto, ma naso unto e trucco sciolto nel giro di mezz'ora :P
Avendo però a disposizione ben tre campioncini di primer viso bio/naturali, ho deciso di provarli e di farvi un confronto, per quanto il quantitativo ridotto abbia potuto permetterlo :)
Ecco i protagonisti della review di oggi:


-Neve Cosmetics-Bioprimer Mattyfing;
-Neve Cosmetics-Bioprimer Brightening;
-L'Erbolario Make Up-Primer Viso pelli miste.


Neve Cosmetics Bioprimer Mattyfing
Questo primer è pensato per le pelli miste e grasse e promette di uniformare la pelle, renderla più omogenea e far durare più a lungo il makeup. La formulazione è bio e vegan ed è arricchita con Silica seboassorbente, leggero Olio di Riso e Olio di Jojoba elasticizzante.
Il prodotto è color carne, non ha nessun odore particolare e si. tende facilmente. Il finish non è completamente matte, io lo definirei più un "opaco vellutato", che io generalmente preferisco perché è segno che opacizza ma non va a togliere idratazione alla pelle.
Dei tre primer che ho provato vi dico subito che è quello che ho preferito, perché si è comportato benissimo sulla mia pelle mista ma disidratata, tenendomi il naso opaco per ben tre ore, che per me è un record ^_^  Lo consiglio alle pelli miste ma con tendenza a disidratarsi come la mia. Il costo è di 12 euro per 40ml.

Neve Cosmetics Bioprimer Brightening
Anche questo completamente bio, è studiato per ravvivare le pelli secche o spente; non è propriamente adatto alla mia pelle, ma essendo appunto mista-disidratata ho voluto comunque provarlo.
Nella formulazione troviamo Olio di Argan nutriente, Burro di Karitè protettivo e estratto di Aloe idratante. Il prodotto promette di uniformare la pelle donando un aspetto sano e luminoso.
Come il primer opacizzante, anche questo è color carne e di facile stesura. Purtroppo dei tre è quello che mi è piaciuto meno, perché già appena steso mi unge il viso e in combo al fondotinta mi crea un brutto strato oleoso :P Probabilmente in inverno avrebbe una tenuta migliore, ma ora che comincia a fare caldo su di me è bocciato. Sarei però curiosa di sentire le impressioni delle ragazze con pelle secca che l'hanno provato per sapere come si comporta :) Il prezzo è di 12 euro per 40ml.

L'Erbolario Make Up-Primer Viso pelli miste
Primer creato appositamente per levigare, opacizzare la pelle e fissare il trucco, aumentandone la durata. Non si tratta di un prodotto bio ma ha un inci quasi tutto verde. Nella formulazione troviamo:
-Polvere di Riso, altamente opacizzante;
-Estratto di Dattero, astringente, ricco di sali minerali, vitamine e aminoacidi;
-Frazione insaponificabile dell'olio di Oliva per preservare l'idratazione e prevenire i rilassamenti cutanei;
-Vitamina E;
-Polvere setificante da Olio di Ricino;
-Lipogel da Girasole, Soja e Colza.
A differenza degli altri due questo è incolore, e ha una decisa azione opacizzante, visibile subito dopo aver applicato il prodotto. Ho notato che tende a fare un po' di "attrito" quando si va a stendere il fondotinta sopra. Su di me forse è un po' troppo opacizzante, dato che mi fa un leggero effetto rebound dopo un paio d'ore, anche se comunque mi fa lucidare meno rispetto a un primer siliconico; purtroppo per la mia pelle è un attimo passare dal "perfettamente opaco" all' "unto causa disidratazione" :P
Lo trovo comunque perfetto per le pelli miste/grasse soprattutto ora che andiamo incontro al caldo.
Il costo è di 20 euro per 30ml.

In conclusione, non considero il primer un prodotto indispensabile, visto che su di me non ha grossi effetti; tuttavia come vi ho già deto prima quello che ho preferito dei tre che ho provato è il Mattyfing di Neve Cosmetics, che potrei prendere in considerazione da usare come base per la stagione calda, magari per evitare che il fondotinta minerale mi secchi troppo la pelle :)
Voi avete provato uno di questi prodotti? Che rapporto avete coi primer per il viso? Un bacione!!


20 commenti:

  1. Interessante recensione mia cara.In effetti neppure io ho un grande rapporto con i primer,ne ho usato diverse come quella della Benefit.Ora mi hai incuriosito con quella di Neve Cosmetics,la terrò presente.
    Un bacione
    Ale
    http://alespinkfairytale.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta di esserti stata utile! :)

      Elimina
  2. Io ho provato quello di Neve verde acqua, mi hanno mandato dei campioncini con l'ordine. Non so qual'è dei due, non ricordo, ma non mi è piaciuto nemmeno a prima impressione >_<
    Ora sto usando la travel size di Hangover di Too Faced, devo ancora capire se effettivamente è miracoloso o meno, però non è male

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello verde acqua è il Mattifyng, mi spiace non ti sia piaciuto! Fammi sapere com'è quello di Too Faced!

      Elimina
  3. Molte si trovano bene, io invece l'ho odiato!
    Ho ricevuto due campioni in un ordine, l'ho provato per 3 giorni con makeup diversi ma stesso effetto: dopo nemmeno un'ora avevo il trucco migrato ovunque e soprattutto separato nella zona T. E puzzava terribilmente di rosmarino...
    Non avevo nemmeno applicato creme idratanti e simili, so solo che alla fine il secondo campione per disperazione non l'ho nemmeno aperto, l'ho buttato così com'era xD
    Adesso non ne utilizzo di primer, se non uno siliconico della L'Orèal nei giorni disperati.
    Funziona alla grande la crema visto che sto utilizzando, una bomba! Ne parlo sul blog proprio in questi giorni ^^

    gloriamakeupfm.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai usato quello Brightening, giusto? Anche a me non piaceva particolarmente l'odore! :P

      Elimina
  4. Forse per la mia pelle ceredo sia più adatto il BioPrimer Brightening, essendo molto secca! Grazie per la recensione😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di nulla, felice di esserti stata utile! :)

      Elimina
  5. Ho provato anch'io dei campioncini dei due primer Neve e quello mattificante mi ha dato migliori risultati proprio perché consono al mio tipo di pelle!!!
    Baci My Golden Glitter Corner ♥

    RispondiElimina
  6. Non ho mai usato primer, ma per la mia pelle secca sicuramente dovrei provare il Bioprimer Brightening ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se hai la pelle secca penso di sì, fammi sapere se lo provi! :)

      Elimina
  7. Mai usato primer, sarebbe interessante però provarne almeno qualcuno per vedere se effettivamente il makeup dura di più o no, anche vero che spesso non uso il fondotinta quindi il primer non mi serve proprio XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io solitamente ne faccio a meno, diciamo che non è un prodotto indispensabile!

      Elimina
  8. Io i primer non li amo, metto già abbastanza roba sul viso quindi se posso evitarne una lo faccio volentieri, anche perché di solito (lavorando a casa) mi trucco il pomeriggio, quindi non ho necessità di lunga tenuta, però per gli "eventi"/cerimonie e company il primer serve...Dei tre sceglierei sicuramente il primo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì infatti, è un prodotto che serve soprattutto per le occasioni importanti, ma non è indispensabile!

      Elimina
  9. Ciao! Non li ho mai provati ma ero molto curiosa dei neve! Io ne sto usando uno di puro bio ma non mi fà impazzire inoltre non ha nemmeno un buon odore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente di quello di PuroBio non ne ho sentito parlare granché bene!

      Elimina
  10. Quello Neve mattificante penso sia quello che sarebbe migliore per la mia pelle grassa. Non ho un grande rapporto con i primer. Li ho ma li uso pochissimo. Alla fine sento che la mia pelle non respira troppo. Perciò sono fondamentali sono per i grandi eventi come i matrimoni con 40 gradi all'ombra :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con quelli siliconici ho anch'io la stessa impressione, con questi per fortuna no :)

      Elimina

Grazie per il commento!