lunedì 21 novembre 2011

The most wonderful time of the year

Ciao a tutti/sono ritornata!! Vi informo che mi sono divertita un sacco e che nei prossimi giorni vi mostrerò/recensirò i miei acquistini... Oggi vi racconterò dove sono stata... un itinerario "trucco-gastronomico", insomma!! Bene, direi che un piccolo sottofondo musicale sia d'obbligo... musica, prego!!
Allora... ok, ci siamo. Come tutti gli anni è giunto quel periodo in cui tutto, ma proprio tutto si tinge di rosso, verde e oro... il periodo in cui si odono nell'aria canzoni festose... ma soprattutto, il periodo dell'anno in cui tutto ciò fa rimbambire la gente, che se ne va in giro con un sorriso ebete stampato in faccia, guardando ogni vetrina con espressione rapita ed estasiata, desiderando la merce esposta come se fosse la risposta ad ogni problema accumulato durante l'anno. Nonostante stia quì a parlarne come la più bacchettona delle sociologhe, purtroppo io non sono immune da tutto ciò, motivo per cui in cui in questi giorni ho iniziato a scodinzolare davanti a ogni profumeria che incontravo sul mio cammino. Per fortuna il mio ragazzo è stato paziente, e mi ha lasciata fare :)
A Pescara sono stata in un outlet dove ho avuto la gioia di trovare un negozio Kiko praticamente vuoto... il che significa poter provare tutto senza dovere sgomitare con le altre clienti... wow!! Quì il mio ragazzo mi ha regalato un bellissimo smaltino della nuova collezione Light Impulse, che è appena uscita. In un altra profumeria ho cercato di spiegargli la differenza tra un rossetto sheer e uno mat... povero, che cosa gli tocca sopportare, ihih!!

Sulla via del ritorno, ho dovuto sostare per qualche ora a Bologna, in attesa di prendere la coincidenza per Milano, così ne ho approfittato per fare un giretto in centro. Sono andata prima da Lush, dove non ero mai stata, e ho preso un pezzetto di sapone Nonsimangia, e una ballistica Butterball.
Dopo sono andata di nuovo da Kiko, approfittando di una cartolina sconto che mi era stata data il giorno prima all'outlet; quì purtroppo la situazione era decisamente più caotica, e ho faticato per attirare l'attenzione di una commessa. A ripensarci, avrei fatto meglio a servirmi da sola. Per cominciare ho dovuto aspettare che andasse in magazzino a prendere un rossetto del tipo Luminous Chrome-Metallic lipstick, nuova linea uscita a settembre... cioè, sono usciti da poco e neanche li esponete?? Dopo avrei voluto un gloss, ma la commessa voleva a tutti i costi farmi prendere un burro labbra-primer-idratatante-non so cosa, nonostante le ripetessi che era mia ferma intenzione acquistare un gloss. Alla fine l'ho spuntata e ho preso un Extra Volume Lipgloss ma, per le interessate, il prodotto misterioso che mi volevano vendere è questo quì. Una volta alla cassa, la goccia che ha fatto traboccare il vaso: "Hai visto che sono appena uscite le nuove maschere per il viso?? Tu ne avresti bisogno, hai la pelle grassa e il naso pieno di punti neri...". Confesso di essere stata tentata di prenderla per il collo. O perlomeno di risponderle di FARSI I PUNTI NERI SUOI. Ma non l'ho fatto, e mi sono limitata a dirle di avere già una maschera a casa, con cui mi trovo egregiamente. Ma dico, come si permette??
Infine, in stazione centrale a Milano, ho dato un'occhiata da Sephora. Non ho comprato nulla, ma mi sono esibita in un opera di contorsionismo per potere ammirare uno smalto di Chanel color nude che, disgraziatamente, si trovava giusto nel ripiano più basso dello scaffale, motivo per cui per ammirarlo ho dovuto accovacciarmi cercando di non fare spazzare per terra il giubbotto, e contemporaneamente tenendo in bilico la valigia e il sacchetto di Lush mentre mi provavo tale smalto sul ditino della mano sinistra. Ehm... comenti??
Nei prossimi giorni vi scriverò più dettagli sui miei acquisti, nel frattempo vi lascio con un'altra chicca musicale (ho provato a disintossicarmi, ma ormai sono pervasa da spirito natalizio). Ciaooo!!!

4 commenti:

  1. Im inviting you to my International giveaway where price is bag full of gifts! You can join it here:
    http://cookieswardrobe.blogspot.com/2011/11/second-international-giveaway.html

    RispondiElimina
  2. Ah! Le commesse Kiko! Tentano sempre di affibbiare nuovi prodotti anche a me, quando so anch'io esattamente cosa voglio! Ma dopo esserci stata praticamente ogni giorno quest'anno ho il mio commesso preferito che mi fa provare di tutto anche se alla fine prendo solo uno smalto da aggiungere alla collezione :) Ti seguirò! Baci!

    RispondiElimina
  3. ahahahah! che avventura! è vero le commesse di Kiko sono super insistenti... è devo dire che nel tuo caso anche piuttosto maleducate!!!
    baci e continueremo a seguirti fatina!
    kisses ile

    RispondiElimina

Grazie per il commento!